CR Campania

TAEKWONDO

Tradotto letteralmente dal coreano TAE significa “calciare” o “colpire con il piede”, KWON significa “pugno” o “colpire con una mano” e DO significa “arte” o “disciplina”.
Il termine Tae Kwon Do può definirsi quindi come “l’arte di colpire di pugno e di calcio” o “l’arte di combattere senza armi”
.

Il Taekwondo in Campania

Il Taekwondo è stato importato per la prima volta in Italia nel 1966 dal M° Park Sun Jae, che costituì a Roma il Primo Centro Taekwondo Italiano.

Successivamente nel 1968 a Napoli, nel Palazzetto dello Sport “ M. Argento”, il M° Park Sun Jae inviò il fratello M° Park Young Ghil costituendo il secondo Centro di Taekwondo Italiano.

Park Young Ghil con grande impegno è stato l’artefice principale della felice tradizione del Taekwondo a Napoli, formando una schiera di campioni e tecnici che emigrando in tutta Italia hanno costituito numerose Società di Taekwondo che hanno fatto la storia campana, nazionale ed internazionale.

‘A città e pulecenella

“La capacità di rinnovarsi continuamente che ha Napoli l’ha anche il Taekwondo campano.

I segreti del rinnovarsi del Taekwondo sono riposti nel suo passato e nel suo presente ed ispirano il suo futuro.…

Tra questi, il segreto più importante è l’Amore.”

Lascio un commento